Archivi tag: Consiglio Nazionale

Le commissioni Unitre

Durante l’ultimo Consiglio Nazionale scorso, il Presidente Cuccini ha istituito delle Commissioni formate dai consiglieri eletti. Queste commissioni hanno campi d’azione diversi e daranno una grande spinta a livello nazionale allo sviluppo di eventi e alla condivisione di informazioni importanti per lo sviluppo della nostra Associazione.

Qui di seguito vi riportiamo i componenti delle diverse commissioni. Nei prossimi giorni vi descriveremo più nel dettaglio i programmi che si vorranno svolgere e le iniziative che ciascuna commissione vorrà realizzare.

  • Commissione per esame Legge 106 Riforma Terzo Settore
    • Giorgio Aghemo (coordinatore)
    • Alessandro Crivello
    • Nanni Abbene
    • Elsa Caggiani
    • Anna De Luca (esterno, vice presidente Sede Torino Metropolis)
  • Commissione eventi
    • Liliana Borghetto (coordinatore)
    • Carla Pessano
    • Pietro Cappella
    • Davide Casalini
    • Giuliana Marenco
    • Maria Rosaria Inversi
    • Luciano Martelloni
  • Commissione Comunicazione e media
    • Davide Frezzato (coordinatore)
    • Andrea Briganti
    • Mara Quadraccia
    • Sara Vergnano
    • Ottavia Rossi
  • Osservatorio politiche socio culturali – nazionali ed europee
    • Adalberto Notarpietro (coordinatore – collegamento con delegata Maria Ruffino)
    • Rosangela Cravero
    • Agostino Meloni
    • Mariarosaria Figliola
    • Nunzio Paolicelli
    • Marcello Zega

Consiglio Nazionale del 12 gennaio 2018

TORINO – In data odierna si è tenuto il primo Consiglio Nazionale dopo le elezioni del rinnovo delle cariche statutarie. Si stanno trattando molti temi che segneranno il cammino della nostra Associazione nei prossimi tre anni.

È sempre più indispensabile dar spazio al rinnovo, in tutte le sue declinazioni. Solo in questo modo possiamo avere la spinta necessaria per poter far sopravvivere la nostra associazione che pur rimanendo saldamente aggrappati alla sue radici. Dobbiamo avere la carica per saperci adeguare ai tempi e ad una società che sta cambiando, in modo consistente.

L’unione all’interno dell’Associazione non è messa in dubbio. Anche a detta del Presidente, Gustavo Cuccini, ci potranno essere visione diversi o opinioni contrastanti ma non viene mai meno quel senso di adesione agli ideali che sono la vera natura di Unitre. Il Consiglio Nazionale deve collaborare in modo sempre più stretto e fruttuoso per poter creare un maggior senso di adesione e comunione (oltre che di comunicazione) tra le sedi sul territorio nazionale tra loro e con il rapporto con il Nazionale. Si auspica una sempre maggior proposta di incontri a livello anche regionale per poter creare questo senso di appartenenza e di confronto.

La comunicazione è un aspetto che è molto sentito e fondamentale nel Nazionale. Molto è stato fatto ma molto ancora è da fare (e la nostra rivista, anche con questo articolo mostra un ulteriore passo verso una sempre maggiore comunicazione in tempo reale e diretta). Il nostro sito sta cambiando ancora destinazione e funzione. La nostra rivista è in fase di rinnovo: non sarà solo una bacheca ma si spera che ognuno di noi la senta propria e possa in usufruirne per scrivere, condividere e perché no svegliare anche le coscienze.

Il percorso della Legge 106 è sempre più discusso e pressante. Diversi professionisti associati ad Unitre hanno offerto la loro collaborazione e il tempo per poter seguire questo ostico percorso, che non è facilitato dalla Pubblica Amministrazione.

Per favorire la condivisione, il Consiglio Nazionale è stato invitato a prendere in considerazione la possibilità di proporre anche convegni nazionali per favorire uno scambio di informazioni anche a livello personale e non sempre tramite i più freddi (anche se funzionali) mezzi informatici.

Un punto in fase ancora di discussione è la nomina del Comitato Esecutivo e delle varie e numerose commissioni che impegneranno i 33 consiglieri.

Vi terremo informati su quanto si sta svolgendo nel Consiglio qui a Torino.

 

Insediamento del nuovo Consiglio Nazionale

Venerdì 12 gennaio, dopo la pausa per le Festività Natalizie, il nuovo Consiglio Nazionale si riunirà a Torino per la prima volta dal rinnovo delle cariche statutarie.
Sarà un momento importante per i nuovi Consiglieri Nazionali che dovranno votare i componenti del Comitato Esecutivo e nominare la Commissione per la legge 106 (sulla Riforma del Terzo Settore). Al nuovo Consiglio Nazionale si presentano sfide importanti riguardo la Riforma prevista dalla Legge 106, che prevede cambiamenti sostanziali alla nostra Associazione.
Il Consiglio Nazionale ha in ordine del giorno anche la programmazione delle attività socio-culturali da dover svolgere durante quest’anno accademico.
A seguire, dopo le elezioni del Comitato Esecutivo, si terrà la prima riunione d’insediamento con la raccolta delle proposte di calendarizzazione degli incontri del Consiglio Nazionale.
Auguriamo a tutti i Consiglieri e al Presidente un buon lavoro.
Vi terremo informati sulle varie attività e sulla Riforma del Terzo Settore, vi invitiamo pertanto a tenere d’occhio i futuri post sulla nostra rivista.