Archivi tag: Concorsi

San Venanzo – Concorso di poesia e narrativa “Saverio Marinelli” IV edizione

SAN VENANZO – L’Unitre di San Venanzo (Terni), in collaborazione con la Pro Loco di San Venanzo e con il patrocinio del Comune di San Venanzo, bandisce la quarta edizione del Concorso di Poesia e Narrativa in memoria di Saverio Marinelli dal titolo: Concorso di poesia e narrativa “Saverio Marinelli”.

Il Concorso, nel ricordo di Saverio, è volto a promuovere tra i giovani valori di amicizia, solidarietà, rispetto dell’altro e gioia di vivere sui quali improntare il proprio stile di vita. L’obiettivo è suscitare il piacere della scrittura e della lettura mediante la poesia e il racconto, per vivere emozioni e sentimenti nuovi.

Saverio Marinelli era un giovane studente di San Venanzo (Terni), volato al cielo all’età di 19 anni per una grave malattia genetica. Era un ragazzo speciale con un sorriso stupendo, che amava la vita. In una intervista ha detto: “Nonostante le mie difficoltà sono felice. La vita è sempre un dono meraviglioso. Mi piace studiare, esco con gli amici, seguo la mia Juve in televisione e ascolto tanto i Coldplay ma anche i Queen”.

Saverio lascia a tutti un patrimonio di valori spirituali: forza di volontà, coraggio e soprattutto amore per la vita.

Il concorso, la cui partecipazione è GRATUITA, è suddiviso nelle categorie studenti e adulti ed è rivolto a tutti, soprattutto agli studenti delle Scuole di ogni ordine e grado. 

Regolamento Concorso quarta edizione 2018

Per ogni informazione telefonare al numero 075/875123 o inviare una mail all’indirizzo unitre_sanvenanzo@libero.it.

(il regolamento è consultabile anche sul sito del Comune di San Venanzo www.comune.sanvenanzo.tr.it e alla pagina facebook Unitre San Venanzo)

foto premio Saverio Marinelli

 

Annunci

MURO LUCANO – X edizione Premio Internazionale di poesia San Gerardo Maiella

logopremiosgm1

Anche quest’anno l’UNITRE di Muro Lucano (PZ) organizza  il Premio Internazionale di poesia e racconti San Gerardo Maiella.

Il premio, giunto alla X edizione, vede la collaborazione di FIDAS e altre associazioni e per cinque anni consecutivi ha ottenuto la medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, oltre a quello di numerosi enti ed istituzioni nazionali.
E possibile partecipare alle seguenti sezioni:

  • Poesia a tema libero in italiano (che non deve eccedere i 40 versi)
    •  Sezione Big (Autori che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età)
    • Sezione Giovanissimi (Autori che non abbiano compiuto il quattordicesimo anno d’età)
    • Sezione Giovani (Autori che abbiano l’età compresa tra i 14 e 18 anni)
  • Sezione Vernacolo – Poesia dialettale a tema libero (che non deve eccedere i 40 versi);
  •   Sezione Narrativa – (Racconto, fiaba che non deve eccedere le 10 (dieci) cartelle equivalenti a 22000 battute, spazi compresi).

In occasione del centenario della fine della Grande Guerra (1915/18) sono state istituite due  sezione intitolate ad Enzo Petraccone (Muro Lucano, 27 dicembre 1890- Monte Valbella, 15 giugno 1918), chiamato il soldato scrittore. Le due categorie hanno lo stesso regolamento delle altre sezioni, ma devono trattare un argomento collegato alla Prima Guerra Mondiale, cioè con ambientazione al fronte oppure al paese, dove vivevano i familiari d’appartenenza. Rispetto alle altre sezioni, sarà attribuito il premio solo al racconto e poesia che si classificheranno al primo posto.

  • Poesia sulla Grande Guerra
  • Racconti sulla Grande Guerra 

E’ possibile visionare regolamento e scheda di partecipazione accedendo agli indirizzi web:
http://premiosgm.blogspot.it
oppure
http://premiosgm.blogspot.it/2017/10/regolamento-x-edizione-premio.html

AREA METROPOLITANA TORINO – Concorso letterario “della Villa”

Rivolto alle Sedi UNITRE dell’Area Metropolitana Città di Torino, l’Unitre di Villastellone ha programmato tra le sue attività didattiche il 1° Concorso Letterario “della Villa”, sul tema :

…Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo …” (Cesare Pavese da “La Luna e i falò”).

Ogni autore potrà partecipare con un solo elaborato inedito in lingua italiana per singola sezione:
SEZIONE A: Poesia (max 30 versi)
SEZIONE B: Narrativa (max tre cartelle di 1800 battute cadauna)

B A N D O

R E G O L A M E N T O

scheda di partecipazione

SESTO CALENDE – Concorso letterario “Inchiostro d’argento – Terza edizione”

L’UNITRE di Sesto Calende organizza la terza edizione del concorso letterario “Inchiostro d’argento” sul tema “Il fiume”.

Si può partecipare sia con racconti inediti in prosa sia con poesie inedite.

Tutti gli iscritti UNITRE posso partecipare compilando il modulo presente sul sito della Sede di Sesto, sul quale troverete aggiornamenti sul concorso e sul suo svolgimento:

Clicca per andare alla pagina del concorso

Il modulo è composto anche dal regolamento.

Partecipate!

Premio Nazionale di Poesia “Giovanni Pascoli – L’Ora di Barga” – quinta edizione

Il Premio Nazionale di Poesia “Giovanni Pascoli – L’Ora di Barga” è giunto alla sua quinta edizione.
Per info e richiedere una copia del bando: scrivere a premiogiovannipascoli@virgilio.it o unitre.barga@virgilio.it
tutti i dettagli anche sul sito della Sede di Barga (LU):  www.unitrebarga.it

bando di concorso

regolamento

Premio Letterario di narrativa e saggistica “Valle d’Agro” -5^ edizione

L’Unitre – Università delle Tre Età di Santa Teresa di Riva, nel quadro delle sue attività culturali finalizzate alla conoscenza ed alla valorizzazione delle potenzialità di ognuno attraverso la creatività, la scrittura e la letteratura, indice la quinta edizione del concorso letterario di narrativa inedita (racconti) e saggistica-giornalismo ‘Valle D’agro’.Il Concorso, che si avvale del patrocinio del Comune di Santa Teresa di Riva, è aperto a tutti, senza limiti territoriali: ai giovani dai 16 fino ai 25 anni e agli adulti.

Il premio si compone di due  sezioni:

  • Narrativa, dedicata a Nino Nicotra, uomo di cultura e fine latinista;
  • Saggistica – Giornalismo, in ricordo di Carmelo Duro, storico locale e cronista attento

 La traccia indicata per questa quinta edizione del premio e’:

“… Caron dimonio tutte le raccoglie, batte col remo qualunque  s’adagia, …e avanti che sien di la’ discese, di qua nuova schiera s’auna. “ (terzo canto dell’inferno della Divina Commedia di Dante). “Le anime prave”, simil sono ai clandestin migranti, che s’affannan ad attraversar le agitate onde del mar tra le terre; triste destin non sanno, sol alcuni di lor compir il viaggio potranno, forse solo alcun vivra’ la sorte sperata.

Consulta il bando