A Ferrandina l’Unitre gioca con la matematica!

L’Unitre di Ferrandina (MT) organizza

                                   L’UNITRE GIOCA CON LA MATEMATICA                                       insieme a LEONARDO da VINCI ed ai ragazzi delle Scuole dell’Infanzia, Primaria, Secondarie di I e II  grado.

Nell’ambito dei giochi, si svolgerà il

1° Campionato Nazionale di Matematica Ricreativa

per iscritti alle Unitre,

il cui intento culturale è quello di divulgare l’aspetto divertente dell'”odiata matematica” con un momento d’incontro che coinvolga tutta la città.

Partecipate anche voi!

vedi il programma della manifestazione

scarica la scheda di iscrizione

guarda il bando e la presentazione

 

 

Annunci

Unitre Tolentino – “Tracce”, un cortometraggio Alle Origini della Gioia

Sussistono le operazioni di solidarietà nelle zone del cratere del sisma che ha colpito le Marche, talvolta anzi riprendono nuova e insperata vita le iniziative intraprese per riconsolidare la comunità.

È il caso di Tolentino, dove la locale UNITRE, Università delle Tre Età, aveva prodotto nell’ottobre del 2017, in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Macerata, un cortometraggio intitolato “Tracce”. In esso si rappresentava come la forza di una città possa prevalere su quella del sisma.

Ma la potenzialità del filmato non era ancora esaurita: questo ottobre, infatti, per volontà unanime di quanti lo avevano ideato e costruito, il video ha partecipato al concorso internazionale “Corti di Lunga Vita” sul tema “Alle Origini della Gioia”, indetto dalla rivista “Cinquanta e Più”, la cui giuria era presieduta dal noto regista Pupi Avati.

Per adeguarsi alle regole del concorso, è stato necessario un nuovo montaggio da parte dei curatori: Marco Conti e Saverio Serini; ma la pregnanza polivalente del testo, la bellezza esclusiva delle immagini e delle riprese hanno esplicitato ulteriori possibili letture inerenti al tema del concorso: la fonte della gioia è là dove una città ferita dal sisma, trova la forza di rinascere e la fonte della gioia è anche là dove una generazione riesce a trasmettere all’altra i valori fondanti della civica convivenza. (Nel trama c’è una microstoria protagonisti un nonno e un nipote)

“Tracce” è stato giudicato dalla giuria del concorso degno di figurare tra gli otto finalisti sui 78 partecipanti.

Guarda il video

 

Auguri di Natale dal Presidente Cuccini

 

Ai Consiglieri Nazionali,  ai Presidenti delle Articolazioni Territoriali e ai loro Direttivi, ai Docenti, ai Volontari, agli Associati UNITRE tutti,

amici carissimi,

nell’imminenza delle prossime festività rivolgo a Voi e alle Vostre famiglie i più affettuosi e sentiti auguri per un sereno Natale e per un felice e prospero Anno nuovo.

   Vi sento tutti particolarmente vicini per i forti legami di affetto e di stima che fra noi si sono instaurati in questi miei anni di Presidenza nazionale e Vi ringrazio tutti di cuore per la generosa e intelligente opera di volontariato che offrite nella nostra Associazione e per il messaggio di educazione permanente e di umanissima socialità che sapete portare all’esterno in un mondo che sempre con più attenzione ci guarda.

    Grazie per il sostegno che finora mi avete dato e che sono certo vorrete darmi nel delicato passaggio che particolari disposizioni legislative ora ci impongono.

    Per la cortesia dei Vostri inviti ho visitato per l’Italia tante Sedi nei momenti celebrativi e nel quotidiano delle loro attività formative e ludiche:                                                              a contatto con il mondo variegato e straordinariamente operoso delle realtà territoriali bene ho sperimentato come qui veramente si vivano, nelle difficoltà e nelle gratificazioni quotidiane, i valori che ci guidano nel nostro essere UNITRE.

   Questo è il primo Natale che passiamo senza la nostra amata  Presidente Irma Maria Re: a Lei, e a tutte le amiche e gli amici che ci hanno lasciato nel tempo, un pensiero particolare di affetto e di riconoscenza.

   Da parte mia desidero parteciparVi i sentimenti della mia gratitudine per i tesori immensi di amicizia e affetto, e di interiore soddisfazione che fin dall’inizio del mio incarico mi avete offerto.

      Tutti Vi abbraccio augurandovi ogni bene.

      Buon Natale, felice Anno Nuovo

          Gustavo Cuccini                                                                                                          Presidente Nazionale UNITRE

Unitre Santa Croce Camerina – concorso di poesia.

La Sede Unitre di Santa Croce Camerina indice la I edizione del Concorso Nazionale di Poesia “Come le foglie”, in onore di Luigi Balzano Conti.

Il concorso si articola in due categorie, la prima rivolta alle scuole primarie e alle secondarie di I e II grado, la seconda a tutti i concorrenti dai 18 anni in su.

Qui il bando di concorso.

II “Premio letterario Unitre Civitanova”

L’Unitre di Civitanova Marche, in collaborazione con il circuito delle Unitre nazionali, indice il II “Premio letterario Unitre Civitanova” per racconti inediti, quest’anno  sul tema “racconti dal mare“.

Il mare è l’orizzonte infinito dell’Uomo e dei suoi pensieri. Divide ma anche unisce e facilita l’incontro di popoli. Il mare è un altrove ancestrale solcato da millenni di storie: quelle di eroi, conquistatori, esploratori, migranti…

Il mare è culla e tavolozza, dove si perde lo sguardo e dove si ritrova se stessi. Il mare è forza primitiva e modernità dirompente, fonte di vita e ambiente costantemente in pericolo a causa della scelleratezza di chi ogni giorno lo vive e attenta alla sua bellezza.

Civitanova Marche BANDO concorso 2018-19

Unitre ORVIETO – FILOSOFIA IN DIALOGO E DECADE KANTIANA

Il 28, 29 e 30 novembre si terrà il “Festival di Filosofia in dialogo” che culminerà nella quarta edizione della “Decade Kantiana”.
L’iniziativa, che vede protagonista l’Unitre di Orvieto assieme ad altre importanti Istituzioni, è stata curata encomiabilmente dal Prof. Franco Raimondo Barbabella.

Qui la brochure con il programma della rassegna: Brochure – Orvieto in Philosophia 2018

Orvieto - Decade kantiana 2018 locandina1.jpg

Anniversari per l’Unitre di Acquasparta

Acquasparta apertura a.a.1Dalla nostra Sede di Acquasparta

Il 27 ottobre scorso l’Unitre di Acquasparta ha inaugurato l’anno accademico 2018/19 con un doppio evento: la celebrazione di ben due anniversari della nostra sede, il venticinquesimo dall’inizio delle attività (come succursale di Terni) e il ventesimo dalla sua costituzione in sede autonoma; una lezione – concerto dal titolo “Successe un Sessantotto – ricordi, parole, musica”, per ricordare il cinquantenario di tale evento storico.

 

 

pannello mostra

 

Nella prima parte la Segretaria, prof.ssa Paola Ferri, ha tenuto una affettuosa e commossa relazione sulle attività della Unitre negli anni passati, ricordando i protagonisti e i momenti più importanti della vita dell’associazione. Su questo tema è stata allestita anche una mostra fotografica nell’atrio della sala, con il contributo di tutti  i nostri associati “storici” .

Successivamente si è passati alla consegna di diplomi agli associati che avevano seguito le nostre attività  fin dagli inizi,  al saluto del sindaco Roberto Romani e alla lettura della dedica di una targa ricordo, fattaci pervenire dal Presidente nazionale, prof. Cuccini.

Infine si è svolta la lezione, tenuta per la parte storica dalla prof.ssa Rita Ceroni, con l’aiuto, per la parte musicale, dei nostri associati, Paolo Antonio Manetti (chitarra) e Gerardo Trinetti (voce), nonché dei due lettori Vania Ficola e Alessandro Fiorelli, che hanno prestato voci e musica alla rievocazione di quegli anni – che per molti di noi erano gli anni della giovinezza.

Alla manifestazione hanno partecipato non solo gli iscritti, ma anche molti cittadini, riconoscendo nella nostra Associazione un importante momento di aggregazione sociale e culturale.