Consiglio Nazionale del 12 gennaio 2018

TORINO – In data odierna si è tenuto il primo Consiglio Nazionale dopo le elezioni del rinnovo delle cariche statutarie. Si stanno trattando molti temi che segneranno il cammino della nostra Associazione nei prossimi tre anni.

È sempre più indispensabile dar spazio al rinnovo, in tutte le sue declinazioni. Solo in questo modo possiamo avere la spinta necessaria per poter far sopravvivere la nostra associazione che pur rimanendo saldamente aggrappati alla sue radici. Dobbiamo avere la carica per saperci adeguare ai tempi e ad una società che sta cambiando, in modo consistente.

L’unione all’interno dell’Associazione non è messa in dubbio. Anche a detta del Presidente, Gustavo Cuccini, ci potranno essere visione diversi o opinioni contrastanti ma non viene mai meno quel senso di adesione agli ideali che sono la vera natura di Unitre. Il Consiglio Nazionale deve collaborare in modo sempre più stretto e fruttuoso per poter creare un maggior senso di adesione e comunione (oltre che di comunicazione) tra le sedi sul territorio nazionale tra loro e con il rapporto con il Nazionale. Si auspica una sempre maggior proposta di incontri a livello anche regionale per poter creare questo senso di appartenenza e di confronto.

La comunicazione è un aspetto che è molto sentito e fondamentale nel Nazionale. Molto è stato fatto ma molto ancora è da fare (e la nostra rivista, anche con questo articolo mostra un ulteriore passo verso una sempre maggiore comunicazione in tempo reale e diretta). Il nostro sito sta cambiando ancora destinazione e funzione. La nostra rivista è in fase di rinnovo: non sarà solo una bacheca ma si spera che ognuno di noi la senta propria e possa in usufruirne per scrivere, condividere e perché no svegliare anche le coscienze.

Il percorso della Legge 106 è sempre più discusso e pressante. Diversi professionisti associati ad Unitre hanno offerto la loro collaborazione e il tempo per poter seguire questo ostico percorso, che non è facilitato dalla Pubblica Amministrazione.

Per favorire la condivisione, il Consiglio Nazionale è stato invitato a prendere in considerazione la possibilità di proporre anche convegni nazionali per favorire uno scambio di informazioni anche a livello personale e non sempre tramite i più freddi (anche se funzionali) mezzi informatici.

Un punto in fase ancora di discussione è la nomina del Comitato Esecutivo e delle varie e numerose commissioni che impegneranno i 33 consiglieri.

Vi terremo informati su quanto si sta svolgendo nel Consiglio qui a Torino.

 

Insediamento del nuovo Consiglio Nazionale

Venerdì 12 gennaio, dopo la pausa per le Festività Natalizie, il nuovo Consiglio Nazionale si riunirà a Torino per la prima volta dal rinnovo delle cariche statutarie.
Sarà un momento importante per i nuovi Consiglieri Nazionali che dovranno votare i componenti del Comitato Esecutivo e nominare la Commissione per la legge 106 (sulla Riforma del Terzo Settore). Al nuovo Consiglio Nazionale si presentano sfide importanti riguardo la Riforma prevista dalla Legge 106, che prevede cambiamenti sostanziali alla nostra Associazione.
Il Consiglio Nazionale ha in ordine del giorno anche la programmazione delle attività socio-culturali da dover svolgere durante quest’anno accademico.
A seguire, dopo le elezioni del Comitato Esecutivo, si terrà la prima riunione d’insediamento con la raccolta delle proposte di calendarizzazione degli incontri del Consiglio Nazionale.
Auguriamo a tutti i Consiglieri e al Presidente un buon lavoro.
Vi terremo informati sulle varie attività e sulla Riforma del Terzo Settore, vi invitiamo pertanto a tenere d’occhio i futuri post sulla nostra rivista.

POTENZA – Giornata informativa sulla prevenzione delle truffe finanziarie

DSCN3795

Vi riportiamo un articolo dalla “Gazzetta  del Mezzogiorno” del  15 dicembre 2017 sulla giornata informativa sulla prevenzione delle truffe finanziare organizzata dalla Unitre di Potenza.


All’Unitre si mettono in guardia gli “over 60” da truffatori  e millantatori

“Non fidatevi delle apparenze, non fate entrare sconosciuti a casa, non distraetevi  nel momento del prelievo ad un bancomat e servizi allo sportello. E, soprattutto, ricordate che nessuna azienda di servizi, enti  socio assistenziali, parrocchie, nessuno è autorizzato  a chiedere soldi porta a porta, previo avviso preannunciato”.

Chiari, semplici e diretti consigli  per non cadere nelle grinfie di qualche malintenzionato.

Questi alcuni  dei suggerimenti  da parte delle Forze dell’ordine  ai “meno giovani” presenti  ieri, nella Sede della Università  delle Tre Età – Unitre, in via Enrico Toti 123, a Potenza, nel corso di una giornata  informativa sulla prevenzione delle truffe finanziarie, evento organizzato  dal “Comitato di coordinamento  per prevenire le truffe finanziarie”  istituito presso la Prefettura di Potenza  a seguito del protocollo d’intesa stipulato lo scorso anno  tra il Ministero del’Interno e l’Abi (Associazione Bancaria Italiana).

DSCN3793

Una giornata di informazione e riflessioni  sulla truffe finanziarie alle persone avanti negli anni e a quelle dotate di bassa educazione finanziaria che ha visto la partecipazione del Prefetto, S.E.  Giovanna Stefania Cagliostro accolta dal Presidente dell’Unitre di Potenza e Vice Presidente nazionale dr. Silvio Aprea, e gli interventi  del Segretario regionale Abi, dr.Gianfranco Mancini, di Marianna Lamonaca, Capitano della Guardia di Finanza,  del Capo di Gabinetto della Prefettura dr.ssa Buccino, del dr. Emanuele Bonato della Questura di Potenza  e del Maggiore   Ciccarelli del Comando Provinciale  dei Carabinieri.

Presenti anche gli esponenti  delle associazioni   dei consumatori maggiormente rappresentative, come Adiconsum e Confartigianato ed esponenti istituzionali  competenti in  materia di politiche sociali e appartenenti alle istituzioni  scolastiche regionali, numerose  anche delegazioni delle Unitre della provincia di Potenza.

“Se vi sentite vittima di un reato o la vostra  sicurezza è in pericolo, chiamateci subito: Arma del Carabinieri (112), Polizia di Stato (113), Guardia di Finanza( 117)”.

Forze dell’ordine in sinergia, dunque, per combattere un fenomeno che miete sempre più vittime inconsapevoli.

 

Auguri di Natale dal Presidente Cuccini

                       Alla Presidente Onoraria Irma Maria Re
Ai Consiglieri Nazionali,
Ai Presidenti delle Articolazioni Territoriali e ai loro Direttivi,
Ai Docenti, ai Volontari, agli Associati UNITRE tutti,

 

Amiche e amici carissimi,

nell’attesa delle prossime Festività rivolgo a Voi e alle Vostre famiglie i più affettuosi e sentiti auguri per un sereno Natale e per un felice e prospero Anno nuovo.

A questi miei sentimenti augurali aggiungo il ringraziamento per la fiducia in me riposta da Voi, confermandomi per il secondo mandato Presidente dell’Associazione Nazionale. Una carica che mi impegno a onorare con onestà intellettuale, profondo rispetto per la nostra Istituzione e i suoi Associati, e che intendo servire con tutte le capacità che sarò in grado di mettere in campo grazie al Vostro sostegno.

Faccio un appello ai Consiglieri Nazionali, riconfermati e neoeletti, per una piena collaborazione nel segno di un volontariato propositivo e di una dialettica progettuale ispirata sempre ai valori delle nostre carte statutarie.

In questi giorni di festa ritempriamo lo spirito nell’assaporare il sapore antico e nuovo delle tradizioni, e diamo forza alle energie positive del corpo per affrontare gli appuntamenti onerosi e entusiasmanti in calendario per il prossimo anno.

UNITRE è esperienza totale: il tempo che doniamo ad essa è un dono che facciamo a noi stessi, con la certezza gratificante di incidere nella società civile con la nostra azione di promozione di una cultura strettamente connaturata alla persona umana e con una concreta proposta  di incontro e di dialogo nel segno della pace e della solidarietà.

Nel triennio appena iniziato Vi chiederò di vivere ancora con più intensità questi momenti di incontro di cui avete già grande esperienza: infatti, come tutti gli anni, a Natale molte Sedi porteranno una nota di gioia nei luoghi della sofferenza, ospedali, residenze protette e carceri. Altre organizzeranno momenti di beneficenza e sostegno ai bisognosi. A tutte va il grato riconoscimento e il sostegno morale dell’Associazione e mio personale, per questo impegno sociale che cammina di pari passo con un’opera instancabile di educazione permanente e di formazione portato avanti quotidianamente dai nostri magnifici Docenti nelle aule.

È nel mondo variegato e straordinariamente operoso delle realtà territoriali che veramente si vivono, nelle difficoltà e nelle gratificazioni quotidiane, i valori che ci guidano nel nostro essere UNITRE.

Alle Sedi locali sparse ovunque sul territorio italiano rivolgo un pensiero affettuoso e un grazie di cuore per l’incoraggiamento che continuano a darmi nel mio mandato con il loro esempio di instancabile volontariato e prodigiosa creatività.   Il sostegno e la comprensione di cui mi fanno dono sono per me un tesoro prezioso.

Buon Natale a tutti, e un Anno nuovo ricco di gioia e di ogni bene.

Gustavo Cuccini
Presidente Nazionale UNITRE

PINO TORINESE – Metti una sera in compagnia dell’Unitre

L’Unitre di Pino Torinese organizza anche per quest’anno un importante momento d’intrattenimento serale.

Già lo scorso anno abbiamo potuto partecipare alla prima edizione di questa piacevolePino_torinese_pan.jpg iniziativa che ha arricchito la sede di Pino Torinese con una serie di attività serali. Dato il grande successo di pubblico il Consiglio Direttivo e la Presidenza della sede locale hanno deciso di confermare la rassegna anche per quest’anno accademico.

“Una sera all’UNITRE” è una rassegna serale aperta a tutta la cittadinanza e amplia la programmazione già presente sul territorio di Pino Torinese.

Vi invitiamo a scaricare il volantino che potete trovare qui sotto nei due link riportati e vi preghiamo anche di far rimbalzare la notizia tra i vostri contatti e nelle vostre sedi.

 

Volantino_esterno   Volantino_interno

Rinnovo cariche sociali nel Consiglio Nazionale

Sabato 25 novembre si è riunita l’Assemblea Nazionale della nostra Associazione a Torino per il rinnovo delle cariche sociali e non solo; infatti, oltre alle votazioni, si è avuto modo anche di prendere atto del percorso sinora svolto dalla nostra Associazione e del molto lavoro che ancora ci aspetta per migliorare l’operato di Unitre.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il Presidente uscente, Gustavo Cuccini (della sede di Perugia), è stato riconfermato per il prossimo triennio come Presidente Nazionale. La redazione gli augura un buon lavoro e auspica che continui a tenere il timone di Unitre come ha egregiamente fatto finora.

Ci uniamo nell’augurare ai Consiglieri uscenti e rieletti e a quelli di nuova nomina un buon lavoro. Le relazioni tra le varie sedi sul territorio nazionale (spesso non facili per colpa delle distanze) sono fondamentali per la nostra Associazione. Invitiamo tutti i Consiglieri a non risparmiarsi nello scrivere articoli e nell’informare quante più Sedi possibili dell’opportunità di usufruire della nostra rivista on-line che sta cambiando nella forma e si arricchirà sempre più nei contenuti.

Il Consiglio Nazionale sarà così composto:

Presidente: Cuccini Gustavo  – Umbria – Sede di Perugia

Consigliere Regione Sede
Abbene Giovanni Piemonte Cuneo
Aghemo Giorgio Piemonte Caselle Torinese
Aprea Silvio Basilicata Potenza
Betti Maria Rita Marche Ancona
Borghetto Liliana Piemonte Pecetto Torinese
Briganti Andrea Emilia Romagna Bertinoro
Caggiani Elsa Veneto Mogliano Veneto
Cappella Pietro Lombardia Lodi
Casalini Davide Toscana Isola d’Elba Orientale
Castello Francesco Sicilia Noto
Chiosso Giorgio Piemonte Pino Torinese
Cravero Rosangela Piemonte Settimo Torinese
Crivello Alessandro Piemonte Poirino
Di Maria Michele Friuli Venezia Giulia Cormons
Figliola Mariarosaria Campania Napoli Vomero
Frezzato Davide Lombardia Sesto Calende
Guccione Pina Sicilia Catania
Inversi Maria Rosaria Puglia Andria
Marenco Giuliana Liguria Genova
Martelloni Luciano Umbria Alto Orvietano
Meloni Agostino Sardegna Olbia
Notarpietro Adalberto Lombardia Meda
Occhetto Marisa Piemonte Villastellone
Paolicelli Nunzio Puglia Cerignola
Pessano Carla Piemonte Venaria Reale
Quadraccia Mara Umbria Amelia
Rossi Ottavia Piemonte Castellazzo Bormida
Rovera Piercarlo Piemonte Alba
Ruffino Aprile Maria Lazio Ostia Antica
Scotti Giuseppina Toscana Grosseto
Succi Laura Lombardia Saronno
Vergnano Pierangela Sara Liguria Lavagna
Zega Marcello Lazio Marino

Vi comunichiamo che il Collegio dei Revisori dei Conti, per il prossimo triennio, sarà formato da:

  • Rangone Egidio – Presidente, di Alessandria
  • Cattaneo Mario – di Busto Arsizio
  • Soffiotto Emanuele – di Savona


I componenti del Collegio dei Probiviri saranno:

  • Crosetti Alessandro – Presidente, di Torino
  • Operti Maria Vittoria – di Torino
  • Golda Carlo – di Genova

Buon lavoro a tutti.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Rendiconto economico e Situazione patrimoniale 2016/2017

E’ disponibile l’accesso ai dati di rendiconto di esercizio dell’Associazione Nazionale Unitre che vanno dal 1 Luglio 2016 al 30 Giugno 2017, a norma di Statuto e che comprendono:

Rendiconto economico finanziario

Situazione Patrimoniale

RELAZIONE TESORIERA

RELAZIONE COLLEGIO REVISORI