CONVEGNO “CINERICORDI” ROMA, 27 APRILE 2018

Lo scorso 27 aprile si è svolto, nell’aula magna del Centro Sperimentale di Cinematografia di Cinecittà di Roma , il convegno “CineRicordi” organizzato in collaborazione con le Università inglesi di Oxford Brookes, Exeter e Bristol.

L’evento coordinato dalla Consigliera Liliana Borghetto, ha avuto inizio con i saluti del nostro Presidente Nazionale Gustavo Cuccini che ha sottolineato l’importanza del progetto di ricerca del cinema italiano anni ’50 – ‘60 iniziato nel 2011,  conclusosi nella prima fase con il Convegno a Torino nel 2015 al  Museo del Cinema e oggi, per completare i ricordi già raccolti,  con la presentazione di un archivio on line che includerà materiale audiovisivo, fotografico e d’archivio.

La Consigliera Laura Succi ha intrattenuto il pubblico introducendo la storia del cinema italiano, con particolare riferimento agli anni ’50, nell’evoluzione del cinema neorealista con la realizzazione di film improntati su tematiche esistenziali, all’attualità sociale e fantasiosi, che ebbero un vasto successo popolare.

Sarah Culhane e Deborah Sciacero della Oxford Brookes University sono intervenute per illustrare gli scopi del progetto e la funzionalità interattiva del sito per poter accedere direttamente inserendo nuovi dati e realizzare nel tempo un archivio costantemente aggiornato.

L’obiettivo di Cinericordi è di creare una risorsa preziosa per le future generazioni, creando uno scambio intergenerazionale nello studio della storia del cinema e del patrimonio culturale italiano.

Daniela Treveri-Gennari, Principal investigator dell’Università di Oxford Brookes, ha commentato il prezioso materiale inviato dai nostri associati, che con le loro testimonianze e le loro storie hanno coinvolto emotivamente il pubblico presente.

A conclusione del convegno il Presidente Gustavo Cuccini ha consegnato gli attestati di merito e omaggiato i “nostri ricercatori” del libro e DVD Hollywood sul Tevere.

Ringraziamo per il contributo a Cinericordi  le Sedi Unitre di Acquasparta, Amelia, Castellazzo Bormida,  Manduria, Messina, Penisola Sorrentina,  Potenza, Saronno.

Dopo il pranzo alla Caffetteria di Cinecittà, i partecipanti hanno visitato i set accompagnati dalle guide che hanno illustrato la storia di Cinecittà e potuto ammirare i suggestivi set di Roma Antica, Firenze del quattrocento e il Tempio di Gerusalemme, apprezzando  la maestria degli artigiani italiani nella realizzazione degli stessi.

CINERICORDI 13

Messaggio del Presidente Nazionale per la chiusura dell’a.a. 2017-2018

Ai Consiglieri Nazionali
Ai Presidenti e ai Consigli Direttivi delle Articolazioni territoriali
Agli Associati Docenti e Studenti
Ai Volontari
UNITRE

Carissime amiche, carissimi amici,

   al termine ormai di questo anno accademico 2017-2018, rivolgo a tutti Voi un grato pensiero per l’impegno versato nella promozione sociale e culturale e per l’ampia e variegata offerta educativa e formativa profusa ai nostri Associati e aperta all’esterno con i suoi positivi effetti.
Ringrazio i Consiglieri Nazionali, tutti indistintamente, per la vicinanza e il sostegno che dal giorno della mia riconferma a Presidente Nazionale mi hanno dimostrato e Li invito con affettuosa amicizia ad una collaborazione ancora più stretta e produttiva.
Ringrazio i Componenti l’Esecutivo che quotidianamente seguono negli uffici di corso Francia a Torino la grande macchina dell’Associazione Nazionale con professionalità e senso di appartenenza, insieme ai due preziosi collaboratori Emanuela e Simone e ai Volontari che si alternano con passione nei vari compiti; così come ringrazio gli altri Componenti dell’Esecutivo che, pur da Sedi lontane, anche al di fuori dei periodici consessi, operosamente si attivano, sempre in accordo con la mia persona, nella nostra azione di coordinamento e promozione delle tantissime iniziative.
Ringrazio dal profondo del cuore Voi,  Presidenti e Consiglieri delle Sedi locali, con i quali mi pregio di avere, e continuamente di costruire, contatti stretti e sempre più fruttuosi, i Docenti colti e premurosi, gli instancabili Volontari, sostegno prezioso dell’Associazione, e gli Studenti tutti, vera forza e energia dell’UNITRE.
E nel ringraziarVi mi piace con Voi condividere soddisfazione e orgoglio per il trascorso anno di fatiche, gratificanti per i risultati conseguiti.
Vedo crescere intorno a me un protagonismo entusiasta di iniziative le più varie che coinvolgono gli Associati di tutte le Sedi sparse per l’Italia, dal Piemonte alla Sicilia, dal Friuli alla Sardegna: il mese di maggio è un tripudio di Festival di Cori e di Teatro, di Mostre d’arte e di laboratori, di Convegni e, perché no, di feste conviviali e momenti socializzanti e ricreativi dell’animo e del corpo.
Tutto ciò mi riempie di gioia e mi dà ancora più forza per interpretare con dignità e orgoglio questo mio secondo mandato presidenziale: che non potrei onorare pienamente senza il sostegno e il concreto concorso di tutti Voi, Associati carissimi.
Ringrazio per i numerosi inviti che mi arrivano a presenziare alle cerimonie di chiusura da tutte le parti di Italia. Sarò presente ovunque con il pensiero e con il  cuore, partecipando alla Vostra intima soddisfazione per avere concluso un nuovo ciclo di fervida attività  al servizio dell’altro nello spirito del più puro volontariato.
Vi auguro un meritato riposo  in attesa degli impegni per il nuovo anno accademico e tutti Vi abbraccio affettuosamente.

              Gustavo Cuccini
Presidente Nazionale UNITRE